Pensieri al Volo

Volontarius Onlus, Bolzano

28 aprile 2017
di Luca De Marchi
0 commenti

Ri-nascere e rinnovarsi

Agnese è una giovane donna con il sorriso sciolto e tanta voglia di mettersi in gioco, che emerge quando parla delle persone che incontra, ma anche di se stessa, usando parole che denotano un’esperienza nuova: ri-nascere, ri-pensarsi. Una sensibilità ancora più forte perché, dopo un lungo periodo di lavoro al fianco del Gruppo Volontarius come responsabile delle seconde accoglienze per l’Area Persone Migranti, anche Agnese ha deciso di rinnovarsi, stavolta fuori dall’Italia – ma sempre al fianco delle persone, perché questo le si legge negli occhi: l’amore per le persone.

Continua a leggere →

24 aprile 2017
di Redazione
0 commenti

Rivoluzione Umana per una Nuova Umanità

Di fronte al tema proposto dal CNCA per la Settimana dell’Accoglienza di quest’anno, ovvero quello della comunità che diventa una “comune umanità”, ci sentiamo chiamati a esprimere il pensiero che sta da anni alla base della nostra presenza sul territorio, ovvero il riconoscimento di ogni singola Persona, che ha un proprio valore e una propria dignità e che vive il diritto alla felicità, a prescindere dalla sua provenienza, dalla sua condizione, dalle sue percezioni e dai bisogni che manifesta. Vogliamo allora proporre una riflessione sui concetti di solidarietà, integrazione e attivismo, concetti importanti ma, forse perché “di moda”, anche male interpretati, in quanto non si rivolgono a un Noi unito, ma a un mondo diviso fra Noi e le persone in stato di bisogno.

Continua a leggere →

3 aprile 2017
di Luca De Marchi
0 commenti

Culture, dialoghi e sguardi che si intrecciano

Rifiano ha un migliaio di abitanti, quasi tutti di madrelingua tedesca ed è circondato da aria fresca e montagne; da via Rössl, dove si trova Casa Valtnaun, il panorama è bellissimo. È sabato 11 febbraio e a Casa Valtnaun si tiene un pomeriggio pakistano organizzato da abitanti ed educatori della Casa.

Continua a leggere →

31 marzo 2017
di Redazione
0 commenti

Chiude il Centro Emergenza Freddo, ma non la nostra consapevolezza

Ha chiuso con la fine di marzo il Centro Emergenza Freddo, situato quest’anno presso l’ex-Alimarket di via Gobetti e presso alcuni locali del Palasport in Via Resia, che durante l’inverno ha garantito ogni notte un posto caldo dove dormire a 125 persone che vivono sulla strada a Bolzano.

Continua a leggere →

21 gennaio 2017
di Luca De Marchi
0 commenti

Il sistema è sempre più esclusivo. Vedo persone sempre più stanche

Quest’anno l’inverno particolarmente freddo ha portato disagi in Italia e alle persone che le temperature rigide non possono sopportarle. Se tuttavia la maggior parte di noi si tiene coperta sotto cappotti e, la sera, trova pace sotto il tepore delle proprie coperte, ci sono tante persone, anche a Bolzano, che d’inverno rischiano di passare la notte sulla strada: e, quando le temperature scendono sotto lo zero, spesso non è sufficiente una coperta per sopravvivere.

Continua a leggere →

14 gennaio 2017
di Luca De Marchi
0 commenti

Tra nostalgia e speranza. Per ritrovare l’albero che è in noi

Tutto nasce dal simbolo dell’albero, un’immagine universale legata alla vita e alle radici. “Segni e parole” è stato un laboratorio che ha coinvolto un gruppo di persone richiedenti protezione internazionale del Pakistan al centro accoglienza Casa ex Lemayr ed è stato organizzato dagli educatori Thierno e Cosetta. «L’obiettivo è stato quello di lasciar emergere la propria interiorità attraverso immagini e ricordi per condividerla poi attraverso la scultura, gli intarsi e l’incisione su legno» spiega Cosetta.

Continua a leggere →

23 dicembre 2016
di Luca De Marchi
0 commenti

Le luci di Natale

Il Natale ogni anno comincia sempre prima. Le prime decorazioni e le prime luci compaiono già a novembre, quando non prima. Se da piccoli si rimane incantati da questo periodo dell’anno che ci riempie di sensazioni, da cresciuti è diverso. C’è chi lo critica, chi ne detesta il consumismo, chi a settembre ha già addobbato l’albero, chi lo sente passare troppo in fretta. Eppure nulla cambia nelle decorazioni esterne: siamo noi che siamo cambiati. E dell’infanzia resta il ricordo.

Continua a leggere →

20 dicembre 2016
di Redazione
0 commenti

«Facciamo mediazione con il territorio. Ma servono passi avanti»

Nel corso della mattinata del 19 dicembre il presidente dell’associazione Volontarius Claude Rotelli ha assicurato il sostegno di Volontarius nella gestione di situazioni di crisi, a partire dall’ottica di sviluppo di comunità che renda tutti partecipi e protagonisti.

Continua a leggere →

19 dicembre 2016
di Redazione
0 commenti

Le persone richiedenti protezione internazionale in Alto Adige

La festa di Natale organizzata stamattina a Maso Zeiler, struttura che ospita attualmente 8 famiglie richiedenti protezione internazionale, è stata per la Provincia di Bolzano un’occasione per restituire alla cittadinanza un bilancio delle attività svolte durante l’anno con le persone richiedenti protezione internazionale.

Continua a leggere →